sabato 12 novembre 2011

Colorare i disegni

Inauguro la riapertura dopo il periodo di pigrizia con un post condiviso: il disegno che colorerò oggi è stato fatto da Piperita Patty, del blog Stylebunny! Qui il post in cui ne parla.
Questo disegno non mi appartiene, ed è sottoposto ad una licenza Creative Commons più restrittiva: non è concesso utilizzarlo per scopi commerciali.

Disegno ispirato a Moby Dick
Apro il disegno con GIMP

Creo un nuovo livello e lo trascino sotto a quello del disegno.
Lo riempio con il secchiello. Il colore con cui lo riempio sarà lo sfondo temporaneo del disegno: è preferibile un colore che contrasti con tutti quelli che che sto per usare.
Nel mio caso arancione. Questi colori brillanti danno un po' fastidio agli occhi, ma sono ottimi per individuare le imperfezioni nel disegno.
Seleziono il livello del disegno (qui Sfondo) e cambio la modalità di livello in Moltiplicatore. Questo rende trasparenti le aree chiare del disegno, lasciando solo le linee scure.

E si vede lo sfondo arancione!
Creo un livello tra lo sfondo arancione e il disegno. Visto che ogni colore starà su un livello diverso è sempre meglio dargli nomi precisi, o si rischia di confonderli.
Balena. Perché inizio colorando la balena.
Ci sono due modi per colorare le singole aree.

Il più semplice consiste nel prendere il pennello e disegnare sull'area da colorare. Non è troppo comodo, soprattutto se non si possiede una tavoletta grafica, ma non è difficile come scontornare a mano.

L'altro metodo permette di risparmiare tempo, ma non è molto preciso, soprattutto se le linee non combaciano bene come in questo disegno (>.>).

Seleziono il livello del disegno e prendo la Bacchetta Magica. Clicco all'interno della balena.
Per essere sicura che venga riempita tutta l'area visibile all'interno delle righe allargo la selezione: Seleziona -> Allarga.
Scelgo 5px dalla finestra che si apre e confermo.
La quantità di pixel necessaria può variare a seconda dello spessore delle linee del disegno.  Con pochi pixel potrebbero esserci buchi all'interno delle linee, con troppo c'è il rischio che il colore trasbordi all'esterno.
 Ora la selezione va molto meglio!
Attenzione!
Prima di riempire la selezione stai attento di aver selezionato il livello giusto, quello che hai creato prima! Altrimenti riempirai il livello del disegno e verrà un disastro.
Balena bianca. In realtà grigina, perché il grigino ci sta meglio.
Deseleziono la zona e creo un altro livello sotto alla Balena, per i dettagli delle ferite e gli occhi. Prendo un pennello piuttosto grosso e riempio grossolanamente le aree che voglio colorare.
In alcuni punti il bianco è fuoriuscito dalle linee: torno sul livello Balena e correggo con la gomma.
Riempio in questo modo tutte le altre aree del disegno.

Attenzione!
Se tracci con cura i confini tra due aree del disegno con un colore non devi farlo anche con l'altro: crea un livello sotto a quello che hai appena fatto e riempilo senza fare attenzione ai confini. 
Ad esempio, dopo aver colorato la balena, la nave e il mare, l'unica parte a cui sono dovuta stare attenta colorando il cielo è il confine esterno del cerchio.
L'ordine dei livelli che ho usato per il primo cerchio.
Una volta finito di colorare si può ripristinare lo sfondo bianco riempiendo il livello arancione.
Ed ecco il risultato!
Per approfondire:
Livelli e proprietà di livello
Importare un disegno nel computer partendo da una foto

Questo post è stato originariamente scritto su Catinate, da Siobhán. E' possibile copiarlo parzialmente o interamente e modificarlo, basta che il post originale venga linkato.

3 commenti:

  1. Lol, mi sa che hai sbagliato libro XD

    RispondiElimina
  2. Evabbè, balene, delfini, tutti cetacei sono :P

    RispondiElimina